Uncategorized

Il Manuale della Casa : un utile strumento per i tuoi ospiti

Il manuale della casa è un raccoglitore con fogli stampati, con informazioni di prima necessità e numeri di telefono, a disposizione nella casa per la consultazione degli ospiti. È destinato a durare nel tempo, non ha bisogno di frequenti aggiornamenti, deve essere facile da consultare e lasciato ben in vista.
Si ispira all’analogo quaderno di informazioni che si trova nelle camere di albergo.
Sul sito trovate l’esempio che uso io, se volete prendere spunto oppure adattarlo e stamparlo per il vostro utilizzo. Due lingue, italiano e inglese sono sufficienti per partire, poi potrete aggiungere una terza lingua in base alla frequenza di viaggi da parte di alcuni paesi (spagnolo, francese). Io ho una parte delle istruzioni tradotta in cinese – il cinese semplificato che si usa a Hong Kong ma che viene compreso da tutti i cinesi – perchè talvolta li ospito e spesso parlano pochissimo l’inglese. Ho capito che gradiscono molto trovare informazioni nella loro lingua.
Queste sono le sezioni del quaderno, che può essere un semplice raccoglitore ad anelli con una bella copertina e il nome della casa in bella vista.
• Prima pagina di benvenuto con i nostri numeri telefonici
• Password WiFi, elenco canali televisivi
• Sicurezza in casa: scrivete dove sono i kit di pronto soccorso, l’estintore, il rilevatore di fughe di gas, stampate la mappa delle uscite di sicurezza della casa
• Numeri telefonici d’emergenza e taxi
• Regole della casa: riportate qui le regole che avete messo nel listing
• Regole raccolta spazzatura differenziata: qui esistono degli agevoli depliant multilingue con disegni scaricabili dal sito del Comune della vostra città
• Dotazioni della casa: elenco di tutto quello che gli ospiti trovano e possono usare
• Istruzioni elettrodomestici: schema dei principali programmi della lavastoviglie e lavatrice; mettete le istruzioni per l’accensione del condizionatore, caldaia, televisore, forno elettrico, ferro da stiro, come usare la macchina per il caffè.
• No smoking: indicate dove trovano il posacenere e la zona esterna all’appartamento adibita al fumo
• Speciale per bambini: indicate dove trovano in casa i giocattoli (chiusi nel cassetto), la vaschetta bagnetto e dove portarli (parco, piscina, museo per bambini)
• Animali in casa: soprattutto per il cane è utile far sapere all’ospite quali sono le regole municipali (museruola, guinzaglio, raccolta escrementi) e dove portarlo in passeggiata (aree riservate dei parchi)
• Indirizzi utili: riportate l’elenco di negozi di prima necessità come panettiere, latteria, rosticceria, supermercato, tintoria, barbiere, parrucchiere, cartoleria, lavanderia, farmacia, bar, poste, negozio di elettrodomestici, edicola, banca, dove comprare i biglietti dell’autobus, dove noleggiare una bicicletta; elencate i principali ristoranti, pizzerie, bar della zona, locali per aperitivo, locali etnici, take away, Mc Donald’s e altri fast food.
• Regole di parcheggio: indicate le aree parcheggio adibite ai residenti, quelle a pagamento, il garage più vicino, le aree libere; indicate se nella via c’è un mercato settimanale
• Principali monumenti o punti d’attrazione raggiungibili a piedi; parco e sua descrizione (percorso fitness, area giochi per bambini, bar e ristoranti, musei)
• Calendario eventi del mese: potete scaricare a inizio mese dal sito del Comune il programma del mese con tutti gli eventi in città
• Biglietti dell’autobus: mettetene 3 o 4 e le modalità (durata, percorso urbano)
• Per le case in località turistiche, tutte le info principali per raggiungere le attrazioni: terme, spiagge, impianti risalita, noleggio attrezzature sportive, info point turistici, passeggiate nelle vicinanze, maneggi, noleggio biciclette, e così via.
• Elenco stabilimenti balneari che ospitano cani, orari navette, scuole di sci e noleggio attrezzature.
• Elenco azioni previste per il check out: vedi capitolo “Come organizzarsi”
Io ho stampato anche delle schede con alcuni percorsi della città ai principali monumenti che si possono fare in mezza giornata, in una o due giornate, con una breve descrizione in inglese e mappa.
I fogli sono inseriti a coppie in copertine trasparenti e sistemate nel quaderno ad anelli.

Leave a Reply